Interni

L’individuazione delle lavorazioni finalizzate al recupero conservativo o alla modifica delle strutture esistenti permette di identificare una sistemazione d’interni che garantisca soluzioni tecniche e artistiche che rispecchiano le esigenze della committenza, della progettazione e delle norme applicative della progettazione stessa e dei materiali utilizzati.

Esterni

I campi di applicazione delle tipologie lavorative che rientrano nel vasto settore edile sono molteplici e distinte in base al tipo di lavorazione prevista.
Individuare le lavorazioni finalizzate alle sistemazioni delle aree esterne dei diversi tipi di fabbricati permette di definire alcune tipologie di interventi mirati al restauro conservativo di costruzioni già esistenti.

Costruzioni

La progettazione di strutture di nuova costruzione permette di individuare caratteristiche delle opere da realizzare seguendo le indicazioni fornite dalla committenza, dal progettista stesso, dalle norme di buona tecnica e di sicurezza.